STE è impegnata nella sostenibilità del territorio, per la preservazione delle risorse primarie e la protezione dell’ambiente, fornendo soluzioni integrate per il monitoraggio territoriale e i cambiamenti idrogeologici e per monitorare le varie tipologie di inquinamento.

L’azienda fornisce Geo-Portali e Geographic Information Systems (GIS) basati su robuste infrastrutture ICT che raccolgono informazioni che arrivano da un mix di sensori (telecamere, LIDAR, spettrometri, magnetometri e altri), installati su satelliti, aeroplani, elicotteri o droni.

graambIn questo campo STE ha largamente contribuito alla realizzazione del Geoportale Nazionale, che è il focal point dei dati territoriali e ambientali verso il sistema dell’Unione Europea INSPIRE (Infrastructure for Spatial Information in the European Community). Il portale gestisce informazioni provenienti da differenti sorgenti e pubblica Metadati e Cataloghi dei Servizi.

Un’altra area di particolare esperienza di STE è l’identificazione dei siti potenzialmente inquinati tramite osservazioni (da aereo, elicottero o drone) e investigazioni geofisiche. I dati sono raccolti, analizzati e integrati con cartografie per fornire le coordinate dei presunti siti inquinati ai sistemi di investigazione delle autorità competenti per le relative azioni.

STE fornisce grandi sistemi integrati per il monitoraggio e controllo delle aree marine protette da attività illegali. Il sistema include una Control Room di supervisione, Centri di area e stazioni locali non presidiate.